10.4.12

http://www.insideart.eu/index.php?section=news&idNotizia=75932

Scatti che si incrociano

Roma, Andrew Rutt espone nel Whitecubealpigneto
di Teresa Buono | 10 April 2012
 

Nell’involucro candito della "Whitecubealpigneto ha luogo “Beautiful days, terrible times”, curata da Sguardo contemporaneo, è la terza delle quattro mostre che scaturiscono dal progetto espositivo Myra/on trasformazioni, un omaggio alla carica eversiva di Gore Vidal concentrata nella vulcanica e dissacrante prosa del suo celeberrimo personaggio, Myra Breckinridge. L’irreverente eroina narra, senza censure, le sue trasformazioni insieme identitarie e fisiche. Tuffandosi nelle vicissitudini e nei pensieri della protagonista che impietosamente mettono a nudo le ipocrisie imperanti nella società statunitense, sorprende constatare come il romanzo, edito nel ’68 tra l’indignazione perbenista, rimanga ancora attuale.per continuare a leggere clicca qui